Mountain Bike: Colli Euganei – Abbazia di Praglia

Distanza: 25 Km circa (a/r)
Tempo percorrenza: 2:00′ (circa Abano Terme/bar-belvedere) – discesa 30′ fino ad Abbazia
Velocità media: 14/15 Kmh
Tipo di Percorso: pianeggiante su asfalto e terra battuta fino all’Abbazia. Da qui si inizia a salire (rapidamente) fino al bar-belvedere. Poi giù a capofitto, in mezzo al bosco. Attenzione, se è bagnato, il sentiero è molto difficile (si deve scendere e andare a piedi)
Descrizione: Si parte da Abano Terme (Duomo di San Lorenzo), con le spalle al Duomo si va verso destra per la Biblioteca Comunale; dopo 50 m., si arriva ad un semaforo e si tiene la sinistra per Padova-Vicenza. Si gira subito a sinistra per via A. Mussato, alla fine di questa, all’incrocio ancora a sinistra e dopo 150 m. a destra per Monterosso.
Si arriva così in via Appia Monterosso, si supera a sinistra il parco di Villa Bassi (del 600); poco dopo ci si trova in una rotatoria, si va dritti verso Monterosso, e subito oltre la rotatoria si trova sulla destra la pista ciclabile; si percorre tutto il centro del paese fino alla fine della pista.
Quando la pista termina si gira a sinistra per una stradina, via Confini Monteortone Monterosso, subito dietro il cartello di uscita da Abano Terme. La strada diventa sterrata, si percorre tutta per circa 600 m. fino ad incontrare una strada in asfalto dove giriamo a destra e dopo 100 m., alla curva con un capitello dedicato alla Madonna, andiamo diritti per la via sterrata Vicinale Monteortone: la percorriamo tutta per circa 700 m. e all’incrocio con l’asfalto andiamo a sinistra; dopo 200 m., allo Stop, andiamo a sinistra per via Delle Terme.
Iniziamo a vedere l’Abbazia, ma dopo altri 400 m. giriamo a destra per la sterrata via Boscalbò, e dopo 100 m. ancora a destra, lasciandoci l’abitazione sulla sinistra, continuiamo per la stradina e siamo dietro l’Abbazia di Praglia.
Si arriva all’incrocio (con albero e viti sulla destra) con una stradina a destra che costeggia le mura e arriva all’Abbazia.
Proseguendo diritti, dopo 50 m., si gira a sinistra per una stradina in salita, via Busa. La strada si fa difficile e il fondo non è bello, specie se bagnato. Dopo 200 m. all’incrocio con un capitello dedicato alla Madonna, si gira a destra e si prosegue per strada asfaltata. Si prosegue in salita per la strada principale per circa 400 m. Quando c’e’ la discesa si continua dritti ignorando un bivio sulla sinistra, e si continua per la strada per altri 400 m.
Si arriva così ad un bar con una bella terrazza con vista panoramica. Proseguendo per la strada si arriva ad un primo parcheggio (piazzale) sulla destra, si puo’ prendere la strada sulla destra e dopo circa 200 m. si puo’ guardare l’Abbazia di Praglia dall’alto. Si prosegue per una disceza molto ripida per circa 100 m., poi si arriva sulla strada principale, superando una strada sulla destra, e proseguendo dritti per altri 200 m. si esce sulla principale vicini al capitello che abbiamo incontrato prima. Scendiamo verso sinistra par via Busa e arriviamo dietro l’Abbazia.
Si puo’ fare anche un’altra strada: Dal bar belvedere, si supera il primo piazzale sulla destra e si prosegue per altri 200 m. fino ad arrivare ad un altro piazzale piu’ grande. Poco prima sulla destra c’e’ un sentiero che scende nel bosco. La discesa è molto ripida e si deve fare attenzione se il fondo è bagnato. Occorre scendere dalla mtb per evitare cadute. Dopo poco meno di 1km (ma in 30 minuti di discesa..), si arriva davanti all’Abbazia.
C’e’ la possibilita’ di visitarla, guidati da un monaco Benedettino. La visita dura circa 30 minuti. Gli orari sono dall 15:30 alle 17:30. All’interno c’e’ la possibilità di comprare souvenir dell’Abbazia. Per il ritorno si segue il sentiero fatto all’andata, uscendo dall’Abbazia e girando a destra.
Acqua: nei bar lungo il percorso.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>