Mountain Bike: Monte Corno – Altipiano di Asiago

mappa_Monte_Corno_030622Distanza: 34 Km circa
Tempo percorrenza: partenza 3:24′
Velocità media: 10 Km/h
Tipo di Percorso: Strada asfaltata, strada bianca o sentiero.
Descrizione: Dal bivio di Turcio si segue, a sinistra e in discesa, la strada asfaltata per circa 1,5 km verso Bassano, fino al bar Fontanella posto sulla destra.
Subito dopo il bar, sempre sulla destra, si entra nella strada sterrata per Campo Rossignolo. Con una leggera salita e poi falsopiano si attraversa il Campo. Ad un bivio tenere la destra e superata la salita si arriva ad immettersi nella strada asfaltata per Monte Corno. All’innesto tenere la destra e scendere.
Seguire la strada asfalata che salendo porta a Monte Corno (1270 m.). Bar aperto.
Dal passo, guardando a sinistra, scegliere la strada a destra del bivio che ci si presenta davanti. (Qui abbiamo sbagliato strada, per un percorso più facile si deve tenere la sinistra (due bivi sempre a destra), per Lugo, poi a destra per Malga Fondi, bocchetta Paù, salire verso destra a Malga Carriola, bivio Monteboschi, e salita finale fino a rif. Alpino Pozza del Favero)
Dal passo di M.Corno prendendo la destra del bivio si sale leggermente fino ad una piccola pozza d’acqua, ma poi subito molto rapidamente per circa 3 km in un sentiero sassoso non facile (tratti a piedi).
Proseguendo sempre dritti ai vari incroci, e tenendo duro…, si arriva a Cima Fonti (1518 m), da qui si scende fino ad una malga e tenendo la destra si sale ancora su strada sterrata fino al Rif. Pozza del Favero (bar aperto)
Arrivati al rifugio, sulla destra c’è un capitello, seguire la strada a destra di questo che porta, in discesa, al bivacco Boscon (tutti i bivacchi incontrati sono molto piccoli, niente più di una stanza in mattoni, senza servizi o acqua).
Proseguire per la strada a destra del bivacco che attraverso il bosco e prima in salita e poi in discesa, porta al bivacco Croisle. Da questo, al bivio, proseguire in discesa, verso sinistra fino al bivacco Pria dell’Acqua.
Tenedo la sinistra si arriva velocemente al bel cimitero militare inglese Barenthal, e proseguendo ancora si arriva a congiungersi alla strada statale asfaltata.
Girando a destra si giunge dopo 2 km al punto di partenza Turcio.
Osservazioni: sicuramente il tratto di strada da Monte Corno a rif. Pozza del Favero fatto seguendo il percorso a sinistra da Monte Corno, sarebbe stato molto più facile!
Acqua: A Turcio, a Monte Corno e al rif. Pozza si può far rifornimento. (alla peggio a pagamento).
Marco, cortesemente mi segnala che: che partendo dal Rifugio Monte Corno direzione “Monte Cavalletto” (Calvene-Lugo) appena dopo 1 km si trova lungo la strada una freschissima sorgente naturale di acqua buona dove riempire la borraccia (Riferimento: roccia con scritto “Medici Senza Frontiere” in vernice rossa, evidentissima lungo la strada.)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>